La menopausa è un evento fisiologico che si verifica nel momento in cui ha luogo l’ultimo ciclo mestruale,. I sintomi, tuttavia, possono iniziare molto prima (premenopausa) e continuare per mesi o anni (postmenopausa), Essi si presentano in maniera diversa da donna a donna.

Sintomi della menopausa
Irregolarità del ciclo mestruale. Il ciclo potrebbe essere più breve oppure durare di più. Potrebbe essere meno intenso di prima, oppure diventare più intenso. Vampate di calore. Molte donne in menopausa soffrono di vampate di calore (sensazione di caldo improvviso di durata tra i 30 secondi e i 10 minuti nella parte superiore del corpo, oppure diffusa in tutto l’organismo); le vampate possono durare anche per alcuni anni dopo la menopausa. Problemi vaginali e vescicali. Le modifiche dei livelli di estrogeno possono far sì che la vagina diventi meno lubrificata; a volte si verificano perdite di urina quando si fa esercizio fisico, si starnutisce, si tossisce, si ride o si corre. Sonno.

È possibile soffrire di disturbi del sonno (dal riposo disturbato da frequenti sveglie all’insonnia). Sessualità. Potreste notare un cambiamento nel vostro atteggiamento nei confronti della sessualità. Dopo la menopausa potreste essere meno interessate, oppure vi potreste sentire più libere ed attraenti.

Cambiamenti dell’umore. Con l’arrivo della menopausa potreste sentirvi più irritabili o depresse. Il corpo cambia. Potreste vedere aumentare la massa grassa. La pelle potrebbe assottigliarsi. Potreste avere problemi di memoria e le articolazioni e i muscoli potrebbero sembrare indolenziti e doloranti. Osteoporosi. Gli estrogeni contribuiscono a tenere sotto controllo il degrado osseo; con la diminuzione di estrogeni le ossa possono diventare fragili e rompersi con maggiore facilità. Problemi cardiaci. Dopo la menopausa le donne sono più a rischio per quanto riguarda le malattie cardiache: uno dei motivi può essere il cambiamento nei livelli di estrogeno.

Qualche consiglio
La menopausa rappresenta un momento in cui fare un bilancio della propria salute: controllate regolarmente la pressione sanguigna, i trigliceridi, il glucosio, il colesterolo “cattivo” (LDL), il colesterolo buono (HDL) e il colesterolo totale; valutate l’opportunità di eseguire una densitometria ossea, per conoscere lo stato delle vostre ossa; cambiate le abitutdini di vita sbagliate (fumo, sedentarietà, alcool e dieta). Il Prof. Di Carlo ha una lunga esperienza nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi della menopausa ed è autore di numerosi studi clinici in questo campo, pubblicati sulle più importanti riviste scientifiche del settore.